Storie di ordinaria follia…..

A Glyfada (120’000 abitanti) il cimitero comunale è pieno e , visto che per la religione ortodossa, la cremazione è proibita, si deve trovare spazio…..

Il sindaco di comune accordo con il vescovo, prende possesso di un appezzamento alle pendici del monte Imittos, fa una bella cinta, ci mette una chiesetta prefabbricata e inizia a seppellire i morti…..

Peccato che normalmente un cimitero deve essere autorizzato e richiede lavori speciali di consolidamento per far si che la prima volta che piove, I cadaveri non ti arrivino in cucina ! Per di più il terreno è in zona protetta e non edificabile. Risultato, il governo ha chiuso il cimitero dichiarandolo illegale e sotto sequestro. I parenti non possono più neanche portare I fiori sulla tomba dei congiunti… Affaire a suivre

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...